Che pasticcio Bridget Jones!

Esattamente venti giorni fa ho deciso di iniziare a parlarvi di Bridget e di come sia stata d’aiuto per me.

Oggi continuerò a raccontarvi di Bridget, delle sue stranezze, delle sue avventure e dei suoi amori!

 

Che pasticcio Bridget Jones! è uno dei più divertenti film che io abbia mai visto e nonostante l’abbia visto almeno un trilione di volte ogni volta mi fa ridere, mi fa coprire gli occhi quando mi sento in imbarazzo in parte di Bridget e quando è troppo buffa e non riesco nemmeno a guardarla!!

 

Trama:

 

Bridget e Darcy sono assieme da qualche settimana ormai e dopo l’ennesima notte di sesso, B. chiama Mr. D. per congratularsi con lui per la prestazione, non solo è imbarazzante di per se ma B. scopre di essere in viva-voce nel bel mezzo di una riunione.

chepastb1

Bridget finalmente ottiene una promozione a lavoro, ma, scopre di dover lavorare con Daniel Cleaver e indignata rifiuta perfino un’invito a cena dal capo.

Dopo aver pensato di essere stata tradita, a causa di Medusa (stronza, sui 35, felice se infelici gli altri), si fionda a casa di Mr Darcy dove trova la bellissima Rebecca e  fa una scenata ma per cui viene perdonata. Dopo qualche giorno, qualche evento in cui si sente non stranamente a disagio e qualche discussione decidono di partire per una settimana bianca sulle Alpi, dove Bridget capisce solo all’ultimo di trovarsi nel bel mezzo di una vacanza aziendale. Inizia a fare qualche conto, si rende conto di non avere le mestruazioni da ben 2 mesi e decide di fare un test di gravidanza, nel mentre che aspetta l’esito arriva Darcy che felicissimo della presunta notizia inizia a programmare la vita di questo bambino non ancora concepito e trovandosi in disaccordo con Bridget esegue l’ennesima sfuriata, ma, il test (per fortuna/sfortuna) è negativo.

 

Di ritorno dalla settimana bianca vanno a cena dai Jones (genitori di B) dove gli viene proposta la fatidica domanda “a quando le nozze?”.. Alla quale Mr D. risponde “Non abbiamo ancora preso in considerazione l’idea.” e dopo aver rimuginato parecchio, B. durante il viaggio di ritorno chiede a Darcy se avrebbe mai avuto intenzione di sposarla, e dopo una risposta poco esaustiva e aver sentito un messaggio in segreteria da parte di Rebecca decide di lasciarlo.

 

In campo lavorativo decide di accogliere a pieno la promozione e di diventare “ragazza guida”, parte con Cleaver e una delle sue migliori amiche in Thailandia dove si diverte da pazzi, lavora, viene drogata, quasi conquista da Cleaver e arrestata.

Ho saltato qualcosa, giusto!

  • In breve: viene arrestata perché la sua amica conosce un ragazzo durante il viaggio, con cui ha una storia e che prima di partire le regala un soprammobile a forma di serpente pieno di cocaina cosa di cui è totalmente all’oscuro.. Infatti chiede a Bridget di tenere lei il serpente in valigia perché nella sua non c’è più spazio.
  • Durante l’arresto in aeroporto Daniel non fa niente per aiutare Bridget.

Appena Darcy scopre l’accaduto dall’amica di Bridget smuove mari e monti per farla scarcerare e una volta riuscito torna a Londra.

Bridget in prigione conosce un sacco di donne e ragazze che sono state maltrattate dai propri mariti e capisce di essere profondamente fortunata ad avere Darcy, dopo essere stata rilasciata e prima di partire regala loro tutti i suoi indumenti e diversi pacchetti di sigarette.

BeFunky-project

Appena arrivata a casa scopre che è stato Darcy a farla rilasciare e allora si prepara e inizia a cercarlo per tutta la città:

  1. prima tappa -> Va a casa di Darcy dove trova Rebecca (la donna con cui pensava avesse una relazione Mark) che invece rivela di essere lesbica , di essere innamorata di Bridget e la bacia (occhi a cuoricino per me).
  2. seconda tappa -> Va in ufficio da Mr Darcy dove lui è in riunione e dopo diverse parafrasi imbarazzanti le chiede di sposarlo.

Nella scena finale vediamo Bridget e Mark all’altare, ma ci prendono solo per il culo.. Entrambi sono in chiesa per il matrimonio dei genitori di Bridget.

BeFunky-project9695

Considerazioni personali:

Che Bridget fosse pazza, lunatica e imprevedibile lo sapevamo già, ma che riuscisse a combinarne così tante forse non tutti ce lo aspettavamo..

Bridget così maldestra e ingenua da farsi arrestare pure per un carico di cocaina non suo ci conquista ogni volta, ancora e ancora e ancora.

Sapete potrei dire miliardi di cose critiche sulla scenografia, le riprese e persino sui vestiti, ma se qualche volta vi è capitato di leggere una mia recensione saprete che di queste cose nel’80% dei casi non ne parlo mai.. L’unica cosa che persiste in questo film come nel precedente e quanto Bridget sia emotiva, si faccia influenzare e abbia paura di ogni eventualità, come nella vita reale. Perché questa non è la solita storia d’amore a filo logico che prosegue dritta fino al vissero felici e contenti, e la storia di una donna piena di seghe mentali che cerca di tenersi in tutti i modi l’uomo di cui è innamorata, proprio come facciamo noi tutte..

Ed è proprio questo che mi fa amare Bridget ancora di più, anche se personalmente avrei scelto Rebecca piuttosto che Mr Darcy, ma questa d’altronde è solo la mia idea!

 

Godetevi questa domenica, baci

 

Giulia

No Comments

Post A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi