Il piccolo negozio degli amori perduti e ritrovati

Autore: Trisha Ashley
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Prezzo formato Kindle: 4.99 €
Prezzo copertina Flessibile: 8.41 €
Tipologia: Romanzo Contemporaneo

Clicca qui per acquistare il libro!

Buon week end letterario a tutti!
Come di consueto vi presentiamo la nostra ultima recensione e per concludere il capitolo dedicato a Trisha Ashley quest’oggi vi parliamo del suo ultimo romanzo.
Alice la protagonista, presenta un passato per niente semplice. Il futuro non si prospetta tanto diverso, ma come la vita spesso insegna: una fenice prima o poi deve rinascere dalle sue ceneri. Dopo aver superato un periodo di depressione a piccoli passi riesce a rinascere e lo fa acquistando uno stabile proprio nel paese in cui terminano gli indizi sulla sua famiglia natale. Lo stabile oltre ad ospitare un appartamento che diventerà la sua casa, possiede nel piano terra un locale che verrà adibito a sala da tè. Il cuore di Alice non è propensa all’apertura in quanto i suoi obiettivi principali in quel periodo sono due: aprire la sua attività e portare a termine il suo romanzo. Ma la vita non aspetta il momento in cui si è pronti per
presentarci nuove avventure, scalfisce la roccia che abbiamo creato pur di farsi strada nonostante tutto e tutti.
Nel romanzo si alternano capitoli dedicati al presente di Alice e al suo passato, precisamente al momento in cui è stata abbandonata. Quello che ho preferito maggiormente è stato l’intreccio di tante vite femminili che dopo essere cadute hanno ripreso la loro vita in mano e nonostante dovessero cominciare da capo si sono rimboccate le maniche e lo hanno fatto.
Il libro scritto in prima persona permette al lettore di sentirsi quasi parte integrante del romanzo, vivendo così emozioni e sentimenti come se fossero propri. Anche in questo libro c’è tanta arte che varia dalla lavorazione della creta a quella del legno o semplicemente alla ricerca di antiquariato.
Che il mondo ci stia mandando un messaggio su quale rotta debba prendere questa nuova società?

Trama:

Alice Rose ha trascorso la sua vita desiderando di scoprire chi fossero i suoi
genitori naturali. Quando era in fasce, infatti, è stata ritrovata nelle brughiere dello Yorkshire, vicino alla cittadina di Haworth. Dopo un’adozione finita male si è dovuta prendere cura di sé stessa, cercando un luogo che la facesse sentire a casa. E in effetti un luogo simile esiste: è la sua cucina. Quando annusa gli aroma di cannella e di limone o affonda le mani nella farina, ha la certezza di essere finalmente nel posto giusto. E così decide di aprire una piccola sala da tè a Haworth, sicura che questo passo segnerà l’inizio di una nuova vita. Gli amici infatti non tardano ad arrivare e tra loro c’è anche l’affascinante vicino di casa, che si offre di aiutarla a risolvere il mistero che coinvolge la sua famiglia. Ma la verità richiede spesso una buona dose di coraggio. Alice non vuole di certo sottrarsi alle
prove che la aspettano, e sa che farà di tutto per conquistare il lieto fine che
merita…

No Comments

Post A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi