Hama Beads

Il primo articolo che vi voglio scrivere è quello sulle “Pyssla“ o “Hama beads“, delle piccole perline di plastica con le quali è possibile realizzare tantissime creazioni.
Le ho conosciute quasi per caso. Un giorno, mentre lavoravo come baby sitter, la bimba a cui dovevo badare li ha portati fuori e mi si è aperto un mondo.
Il kit, qualunque esso sia (è possibile acquistarlo da diverse case produttrici) è composto dalle perline (ce ne sono di diverse dimensioni) e da un telaio su cui lavorare.

Utilizzarle è molto semplice:
Cercare su internet lo schema che si vuole comporre;
Comporre la creazione sul telaio seguendo lo schema;
Sistemare la carta da forno sulla creazione e facendoci aiutare da un adulto, stiriamo le perline, con l’utilizzo del ferro da stiro. Il calore ammorbidirà la plastica e le perline si attaccheranno tra loro;
Una volta che la creazione si sarà raffreddata, è possibile rimuoverla dal telaio;
Io e Gabriel spesso trascorriamo i pomeriggi in compagnia degli hama beads.
In questo periodo per esempio, stiamo progettando di creare delle calamite che comporranno una parte della bancarella per il prossimo evento a cui “Due unicorni in salotto“ parteciperà.

E ora non vi resta che provare a creare qualcosa…

Francesca

Clicca qui per acquistare un set spaziale!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.