Chilling Adventures of Sabrina – Parte tre

Anche questa stagione inizia col botto: Sabrina e i suoi amici umani si recano all’Inferno per salvare l’amato Nicholas. Peripezia dopo peripezia, tortura dopo tortura, finalmente riescono ad arrivare alla capitale degli inferi.

“Salvano” Nicholas e a Sabrina viene lanciata l’ennesima sfida, combattere per ciò che è suo per diritto di nascita: il trono degli inferi! Per quanto Sabrina abbia disprezzato questa posizione, si ritrova costretta a combattere per averlo, convinta del fatto di essere una migliore sovrana e di “migliorare” la permanenza per i residenti e i futuri residenti degli inferi.

Trovandosi ad affrontare molteplici e difficili sfide, Sabrina, perde il contatto con la realtà e il mondo che la circonda. Infatti a Green-dale si insinuano i malefici pagani, che ribaltando la situazione diventano il nemico, pronti a trasformare tutti gli esseri viventi i cibo per strane piante carnivore mangia uomini nel nome di qualche psicopatico Dio!

Ancora una volta, Sabrina, affronta la situazione cercando di salvarla, ma questa volta facendo una scelta davvero singolare. Si sdoppia nello spazio tempo per dare la possibilità a se stessa di fare tutto ciò che desidera: essere sovrana degli inferi e salvare il pianeta restando a vivere con le sue amate zie.

Tutta la stagione è contornata da drammi amorosi: come il triangolo Nicholas-Sabrina-Harvey. E da drammi esistenziali come la persa di potere delle streghe, causata dalla “caduta” di Lucifero, che grazie a Zelda acquisiscono un nuovo potere, donato dalla madre di tutte le donne: la Luna!

Per quanto questa stagione sia ricca l’ho trovata troppo “intrinseca” con troppi antagonisti e troppo, troppo disordine. Tutto questo mi ha portato a perdere il punto e a chiedermi: “ma sto guardando sempre la stessa cosa?”. Sempre bella, ma deludente rispetto alle due stagioni precedenti.

No Comments

Post A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi