Chilling Adventures Of Sabrina

Siamo in quarantena, e, come tutti non sappiamo cosa fare. Perché non fare un bel re-watch delle nostre serie preferite?

Io ho iniziato con Lucifer e ora sto “riprendendo” Sabrina, e come posso non sfruttare questa occasione per scrivere una “recensione”. Anche se forse dovrei dirvi che questa Sabrina è leggermente diversa dall’altra.

Qui abbiamo delle note Dark e piccanti in più. Ma andiamo al sodo: Sabrina è un adolescente pronta a compiere il suo sedicesimo compleanno, metà umana, metà strega, vive con le sue zie che oltre a essere streghe favolose hanno un’agenzia funebre, in cui lavora pure il suo sexy cugino Ambrose (stregone in esilio). Sabrina è innamorata, frequenta il liceo e ha due dolcissime migliori amiche.

Più il suo compleanno si avvicina più vine pressata a compiere una scelta, cruciale: sottoporsi all’oscuro battesimo e consegnare la sua anima al diavolo rinunciando alla sua vita terrena o non sottoporsi rinunciando alla sua vita e ai suoi poteri da strega?

Forse quello che ho apprezzato di più di Sabrina è la sua caparbietà, la sua arroganza nel non accettare regole imposte e nel voler trovare sempre una via d’uscita. Sabrina, oltre che le regole, non ama le ingiustizie e i pregiudizi, infatti, la vediamo sempre prodigarsi per i suoi amici e per gli indifesi.

Si parla apertamente di temi importanti, ai quali, i ragazzi di oggi sono molto esposti rispetto a diversi anni fa, come: il femminismo, la sessualità, i diritti LGBTQ+ e l’identità di genere. Un vero toccasana per chi si sente incompreso e fuori posto in questo mondo sempre frenetico e troppo bigotto.

Ho sentito tanti criticare questa serie ma penso che non si debbano avere troppe aspettative da un teen-drama nascente.

Fidatevi, guardatela, ne vale la pena.

No Comments

Post A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi