27 Volte in Bianco

Uscita: 2008

 

Questo è uno dei film che mi ha conquistata da bambina. Uno dei tanti ovviamente.
Troviamo una fantastica Katherine Heigl nei panni di Jane Nichols (protagonista), che capisce a soli otto anni qual è il suo scopo della vita ovvero essere presente per l’avvenimento più importante della vita altrui: il matrimonio!

Jane dedica tutta la sua vita, il suo tempo libero e la sua passione ad accontentare il prossimo. E’ totalmente incapace di dire “NO”.

Salta da un matrimonio all’altro (in cui è damigella d’onore, ovviamente) nel mentre che sogna di organizzare il suo. Ogni domenica legge il giornale “lo speciale domenicale” in cui pubblicano la sua rubrica preferita: promesse di matrimonio.

 

All’inizio del film la si vede partecipare a ben due matrimoni nella stessa sera, in uno dei quali conosce un ragazzo un po’ scorbutico che accompagnandola a casa si impossessa con scaltrezza della sua agenda, purtroppo scopriremo solo più avanti di chi si tratta. Jane lavora per una agenzia di marketing e comunicazione ed è totalmente innamorata del suo capo.
Arriva sua sorella minore in città che in un batter d’occhio convola quasi a nozze con l’uomo tanto amato da Jane.

 

Ora insomma potrei pure dirvi come va a finire ma credo di aver già spoilerato abbastanza
Purtroppo non credo sia un film adatto a tutti, forse solo ai più romantici. D’altronde è una commedia romantica ed io la amo da impazzire.

 

Giulia

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi